Funzioni dello sportello unico per le imprese

Lo Sportello Unico delle Attività Produttive ha l'obiettivo di fornire all'imprenditore servizi più efficienti e tempestivi, offrendo informazioni e consulenza necessarie per eseguire gli interventi di:

  • localizzazione
  • realizzazione
  • ristrutturazione
  • ampliamento
  • cessazione
  • riattivazioned dell'attività produttiva
  • riconversione dell'attività produttiva

che interessano impianti produttivi di beni e servizi, ivi incluse le attività agricole, commerciali, industriali, artigianali, turistiche alberghiere, i servizi resi dalle banche e dagli intermediari finanziari e i servizi di telecomuncazione.

Essendo lo Sportello delle Imprese l'unico interlocutore, esso è il responsabile dell'unico procedimento. Riceve le domande operando essenzialmente attraverso il coordinamento dei singoli procedimenti che fanno parte del procedimento unico.
Nello specifico lo Sportello Unico:

  • fornisce informazioni, modulistica e documentazione per la presentazione della domanda unica (disponibili presso il sito www.comune.grisignano.vi.it );
  • effettua una verifica preliminare delle domande e avvia il procedimento unico;
  • trasmette le pratiche agli enti esterni e agli uffici comunali competenti e ne acquisisce pareri, autorizzazioni, atti di consenso comunque denominati;
  • fornisce informazioni sullo stato di avanzamento delle pratiche sia agli intestatari sia ai soggetti poratori di interessi;
  • conclude il procedimento rilasciando, se il procedimento si concluse positivamente, l'atto unico finale.

Ora lo Sportello Unico riceve una sola richiesta che raccoglie anche tutte le domande per richiedere i pareri di competenza di altri Enti coinvolti; e' poi compito dello Sportello verificare la completezza della documentazione, richiedere e raccogliere tali pareri e rilasciare poi l'autorizzazione finale.

Quindi le Amministrazioni Pubbliche coinvolte nel procedimento di Sportello Unico non possono piu' rilasciare autonomamente atti autorizzatori, nulla-osta, pareri o altri atti, sia di consenso sia a contenuto negativo. Le Amministrazioni che ricevono richieste in tema di impianti produttivi hanno l'obbligo di trasmetterle allo Sportello Unico.